Inter, ieri nessun confronto tra la dirigenza e de Boer – TS

Articolo di
1 novembre 2016, 11:49
Zanetti Gardini

La parte della dirigenza italiana, Zanetti, Ausilio e Gardini, non ha comunicato nulla a Frank de Boer nella giornata di ieri. La decisione era già stata presa ma i dirigenti hanno preferito ragionare ancora sul prossimo allenatore dell’Inter. Ecco cosa si legge su “Tuttosport”.

NESSUN CONFRONTO«I tempi della fiducia espressa ai quattro venti, dunque, sono evaporati in fretta. Venerdì scorso la società Inter si raccoglieva intorno a De Boer e garantiva la conferma, una mossa, viene da pensare, fatta per dimostrare di essere unita in un giorno mediaticamente importante. Ma la scelta di cambiare De Boer era probabilmente già stata presa dopo le prove deludenti contro il Southampton (match comunque vinto 1-0) e Atalanta. Che il destino di De Boer fosse però ormai segnato lo si è capito ulteriormente ieri quando alla Pinetina non è andato in scena alcun confronto fra De Boer e il triumvirato “italiano” del club presente al centro sportivo (Zanetti, Ausilio e Gardini). Il tecnico ha diretto l’allenamento, ma poi non si è riunito con i dirigenti che hanno ragionato una volta di più sul profilo migliore da ingaggiare al posto dell’olandese che continuava a non convincere».

Facebooktwittergoogle_plusmail