Inter, i numeri di maglia ufficiali: sorpresa Andreolli! Libero il 22

Articolo di
12 agosto 2016, 21:38
inter real salt lake

In attesa dell’inizio della stagione e soprattutto della fine del calciomercato, la Lega Serie A ufficializza i nuovi numeri di maglia per la stagione 2016/17: l’unica vera novità è rappresentata da Melo, ma non è una notizia dopo le amichevoli pre-campionato, mentre cambia anche Andreolli, il cui futuro è ancora in bilico

ANDREOLLI CAMBIA, CANDREVA ASPETTA – La Lega Serie A ha comunicato la numerazione ufficiale di tutte le squadre che affronteranno il Campionato Italiano di Serie A che inizierà nel prossimo weekend. La numerazione dell’Inter non presenta novità, eccetto Felipe Melo che passa dall’83 al 5 (lasciato da Juan Jesus) e Andrea Ranocchia che prende il 13 (rimasto libero a gennaio dopo la partenza di Fredy Guarin, il vecchio 23 è stato confermato sulle spalle di Eder), come già osservato nel corso delle amichevoli. Tra gli altri giocatori rientrati dai prestiti, Marco Andreolli è “costretto” a retrocedere al numero 2, poiché il “suo” 6 è stato ripreso da Dodò, a sua volta tornato dopo il prestito semestrale alla Sampdoria: anche per questo motivo rimane libero, per ora, il glorioso numero 22, che l’anno scorso è stato utilizzato da Adem Ljajic, tornato alla Roma e ora in forza al Torino. Confermati i numeri dei nuovi acquisti – il 15 per Cristian Ansaldi, il 18 per Caner Erkin e il 19 per Ever Banega -, mentre nella lista non appare ancora Antonio Candreva, ultimo arrivato in casa Inter: a lui andrà la maglia numero 87, come già annunciato dall’Inter stessa. Numerazione over 90, infine, per i giovani aggregati alla Prima Squadra e ancora in cerca di collocazione tra prestiti e ritorno in Primavera.

LISTA PRESENTATA – Ecco la lista presentata nei giorni scorsi e ufficializzata solo oggi dalla Lega Serie A:

1. Handanovic
2. Andreolli
5. Melo
6. Dodò
7. Kondogbia
8. Palacio
9. Icardi
10. Jovetic
11. Biabiany
12. Bessa (ceduto proprio in giornata all’Hellas Verona)
13. Ranocchia
15. Ansaldi
17. Medel
18. Erkin
19. Banega
21. Santon
23. Eder
24. Murillo
25. Miranda
27. Gnoukouri
30. Carrizo
33. D’Ambrosio
44. Perisic
46. Berni
55. Nagatomo
77. Brozovic
91. Zonta
92. Di Gregorio
93. Bakayoko
94. Yao
95. Miangue
96. Della Giovanna
97. Radu
99. Pinamonti

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.