Inter-Empoli: in campo anche la solidarietà

Articolo di
31 maggio 2015, 07:06
inter-empoli

Dal sito dell’Inter riportiamo una notizia che fa molto piacere al di là dell’aspetto calcistico della gara. L’Inter sostiene, infatti l’associazione “Telefono Donna” che opera nella lotta alla violenza contro le donne e i minori:

NASCITA – “Telefono Donna” è un’associazione nata l’8 marzo 1992 come centro di ascolto e di consulenza per la donna e la famiglia in difficoltà. Opera nell’ambito degli interventi di prevenzione e di contrasto alla violenza contro le donne e i minori: ad oggi sono stati seguiti oltre 91.000 casi provenienti da tutta Italia.

VOLONTARIATO – Trattasi di un’organizzazione di volontariato che può contare sulla consulenza di esperti di vari settori tutti disponibili ad una collaborazione gratuita, competente e professionale.

REGIONE LOMBARDIA – “Telefono Donna” è riconosciuto come Centro Antiviolenza della Regione Lombardia e a breve verrà inaugurata anche una casa di accoglienza per donne maltrattate.

Inter e solidarietà: un binomio vincente anche e soprattutto fuori dal rettangolo di gioco.