Inter e Mancini basta caos! Ora testa alla Champions – TS

Articolo di
7 agosto 2016, 11:28
Mancini

Continua a tenere banco in casa nerazzurra il futuro di Roberto Mancini. Ora però l’estate si allontana e l’inizio della stagione è vicino. L’Inter e il suo tecnico devono fare in fretta. Ecco la situazione secondo “Tuttosport”

RASSICURAZIONI – “Nonostante le rassicurazioni avute a New York dopo il faccia a faccia con i vertici di Suning (è arrivato Candreva, è stato promesso un centrocampista a lui gradito e la garanzia di non cedere i big in rosa), c’è sempre in ballo la questione rinnovo del contratto. Mancini lo vorrebbe subito, o comunque il prima possibile, la società ha aperto a questa soluzione, ma non si vede all’orizzonte la firma. Per ora il tecnico ne sta discutendo con il club, ma manca ancora un’intesa su diversi dettagli. Anche perché a Mancini rimangono dei dubbi sulla reale volontà dei cinesi di costruire con lui un progetto a lungo termine, temendo che i vari intermediari che si muovono intorno a Suning premano e sponsorizzino altri profili (su tutti quello di De Boer)”.

RISCHI – “Detto questo, l’Inter deve cercare di mettere nel limite del possibile la situazione sui binari giusti, perché compromettere il rapporto danneggerebbe tutti, in primis la stagione della squadra che contro il Tottenham ha giocato 40 minuti di buon calcio: buone sensazioni che Mancini ieri mattina ha sottolineato ai giocatori nello spogliatoio (presente per la società Gardini), prima però di bacchettarli per il calo di tensione nella ripresa e i troppi errori difensivi e di testa che hanno minato la prestazione generale della squadra. Dunque ora bisogna rasserenarsi e lavorare per il bene della squadra, cominciando a vincere e a mettere a fuoco l’obiettivo Champions League. Impossibile, infatti, pensare che si vada avanti così”.

Facebooktwittergoogle_plusmail