Inter-Chievo, Fontani: “Solo uno era fuorigioco millimetrico”

Articolo di
4 maggio 2015, 19:47
INTER - CHIEVO

Non si sciolgono i dubbi sui fuorigioco fischiati da Guida in Inter-Chievo. Dagli studi di Sky Sport Lorenzo Fontani dice in pratica che le decisioni arbitrali hanno penalizzato i nerazzurri, che almeno un rigore dovevano averlo.

QUESTIONE DI MILLIMETRI – «Sono stati fischiati tre fuorigioco dal guardalinee: sul primo forse Icardi era al di là solo con la testa, questione di millimetri; sul secondo, fischiato a Guarin, poteva essere più facile capire che in realtà non era fuorigioco; il terzo di Palacio è molto dubbio, anche il guardalinee dopo aver alzato la bandierina si è chiesto se Cesar abbia giocato il pallone oppure no, abbiamo osservato il labiale. Era effettivamente una situazione di non di facile lettura, perché il giocatore va verso la palla e non il contrario, quindi non era fuorigioco»

Facebooktwittergoogle_plusmail