Inter, 110 milioni per ritrovarsi all’11° posto in classifica – TS

Articolo di
17 ottobre 2016, 12:22
Zhang Thohir

In prima pagina su “Tuttosport” l’Inter viene analizzata e presa di mira, giustamente. I conti non tornano, dopo una campagna acquisti fin troppo dispendiosa ed una serie di scelte davvero discutibili.

QUANTE INCONGRUENZE«Spendere centodieci milioni e ritrovarsi all’undicesimo posto in classifica dopo aver battuto la Juve. È l’Inter dei paradossi. Una società, come poche al mondo, in grado di complicarsi la vita. La gestione della prima parte di stagione è stata da mal di testa: la proprietà non ha capito a fondo il malessere di Mancini; ha scelto tardivamente di sostituirlo con un allenatore che non aveva esperienza in Serie A e ha rinnovato il contratto a Icardi in ossequio ai desideri della moglie-manager, nonostante Wanda avesse flirtato con Juve e Napoli senza porsi il problema di quale ruolo avesse il marito in squadra. In quel momento l’Inter avrebbe dovuto togliere la fascia a Icardi, invece lo farà oggi per uno screzio con gli ultrà legato alla sua autobiografia. Polpetta avvelenata servita senza che nessuno riuscisse a metterci una pezza. Ieri i dirigenti si sono scagliati sull’interessato, va però fatta chiarezza su chi avesse il dovere di controllare il contenuto dei “versetti di Maurito”. Il quale, presto, lascerà l’Inter. Perché certe ferite non si rimarginano».

Facebooktwittergoogle_plusmail