Insigne: “L’Inter è prima con merito, hanno grandi difensori”

Articolo di
28 novembre 2015, 11:38
Insigne

Intervistato da “La Gazzetta dello Sport” Lorenzo Insigne fa grandi complimenti ai rivali di lunedì sera: la difesa, solidità e concretezza dell’Inter spaventa. Ma il classe ’91 non si nasconde e rivendica anche i numeri difensivi dei suoi, che hanno subito appena una rete in più.

LORENZO IL MAGNIFICO – Ecco le parole del giovane attaccante al giornale rosa: “Un gol all’Inter? Sarebbe una grande soddisfazione ma, credetemi, sarei felice anche se segnasse Reina, giusto per far intendere bene quanto ci tenga a questa partita. Mi interessano solo i tre punti. Se l’Inter è prima in classifica vuol dire che lo sta meritando. Stiamo parlando di una grande squadra e per batterla ci vorrà il grande Napoli e la spinta di Fuorigrotta che di sicuro non mancherà“. Sulla corsa-scudetto e la forza dei nerazzurri dice: “È troppo presto per parlarne. Per il momento siamo secondi e faremo di tutto per essere in testa, dopo lunedì sera. Le distanze in testa alla classifica, sono brevi, le altre antagoniste potrebbero recuperare nel giro di qualche domenica. Per noi attaccanti sarà dura, i loro difensori sono forti, d’altra parte, sono i meno battuti, hanno subito appena sette gol. Ma anche per Icardi e compagni sarà tosta: la nostra difesa ha al passivo soltanto una rete in più. Insomma, loro sono forti, ma non li temiamo“.

La chiosa è su Melo, : “Potrebbe darsi, ma prima di menarlo dovranno preoccuparsi di prenderlo però“. Il guanto di sfida è lanciato.