Incocciati: “Inter? Non un discorso di panchina, fa pochi gol”

Articolo di
1 novembre 2016, 01:13
Giuseppe Incocciati

Per Giuseppe Incocciati il problema dell’Inter non sarebbe l’allenatore ma lo scarso rendimento offensivo. L’ex giocatore del Napoli, ospite al programma di Rai Sport 1 “Zona 11 PM”, ha fatto notare alcuni dati negativi dei nerazzurri a prescindere dalla guida tecnica.

ATTACCO SPUNTATO«Intanto diciamo che questi giocatori non erano efficaci anche con Roberto Mancini, otto o nove undicesimi di questa squadra erano in forza anche con Mancini, quindi non credo che sia un discorso di panchina, anche perché ripeto che la fortuna di un allenatore, soprattutto se arriva dall’estero come Frank de Boer, sia trovare dei giocatori oltre che bravi intelligenti a capire le situazioni. La situazione dell’Inter purtroppo sono anni che non è chiara, né sotto l’aspetto societario né tantomeno per quanto riguarda il campo. Il problema dell’Inter, sia di de Boer sia di Mancini, è che non fanno gol, non è un problema difensivo. L’Inter di de Boer ha realizzato credo tredici reti, se lì in mezzo c’è solo Mauro Icardi secondo me è insufficiente. Ci vogliono più giocatori che sappiano puntare la porta. Nuovo allenatore? Anche Walter Zenga volendo, è uno che l’ambiente lo conosce, io non lo vedrei male».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.