Il discorso di Zhang all’Inter dopo la vittoria sulla Juventus – GdS

Articolo di
20 settembre 2016, 11:24
Zhang Thohir stretta di mano

Al termine della partita contro la Juventus il nuovo azionista di maggioranza dell’Inter, Zhang Jindong, ha invitato a cena i giocatori, lo staff tecnico e i dirigenti dell’Inter per festeggiare la vittoria. Secondo la “Gazzetta dello Sport” il miliardario cinese avrebbe approfittato dell’occasione per ribadire i suoi progetti per il futuro del club nerazzurro

ORGOGLIOSO – Come spiega il popolare quotidiano sportivo “È stata anche la serata del discorso di Mister Zhang alla squadra. Si è complimentato con tutti, si è detto orgoglioso di quello visto poche ore prima e si è detto desideroso di vedere sempre questo spirito d’ora in avanti, la stessa personalità mostrata contro i campioni d’Italia e per questo di credere sempre in sé stessi. Suning, ha proseguito, ha scelto l’Inter per investire nel calcio in Italia e per farlo per i prossimi anni. Non siamo di passaggio, vogliamo riportare l’Inter nelle posizioni che le competono e per questo il successo contro la Juventus deve solo essere il primo passo di un percorso di crescita e di successo.”

AUSILIO & C. – “Oltre a lui e alla squadra erano presenti tutti i vertici del club: il vice presidente Javier Zanetti, l’a.d. Michael Bolingbroke, i consiglieri Zhang Steven, Yang Yang, Ren Jun, il Corporate Director Michael Williamson, il Cfa Giovanni Gardini e il d.s. Piero Ausilio. Quest’ultimo, tra oggi e domani, si vedrà con Thohir – dopo aver parlato ancora con Zhang – per mettere nero su bianco il rinnovo fino al 2019.”

FAMIGLIA NERAZZURRA – “Nel brindisi finale Zhang ha colto l’occasione per ricordare quanto sia importante essere sempre uniti, lottare sempre per un obiettivo comune come un’unica famiglia nerazzurra. L’entusiasmo di Zhang ha coinvolto tutti e la serata è stata l’occasione per unire ancora di più l’ambiente.”

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Enrica Panzeri

Enrica Panzeri

Enrica Panzeri, nata a Lecco, è innamorata di Milano, non soltanto perché è la città dell’Inter. Ama disegnare e scrivere, le piacciono il calcio, la Formula 1, il cinema e la storia dello spettacolo. Ha un’insana passione per la televisione italiana degli anni ’70-’80.