Icardi poco sereno, ma per l’Inter è incedibile – CdS

Articolo di
7 agosto 2016, 10:23
Icardi

Il “Corriere dello Sport” analizza il delicato momento di Mauro Icardi in casa Inter. Il mercato influisce sul campo e rovina il rapporto con l’ambiente. Per l’Inter resta comunque incedibile.

POCO SERENO – Il momento di Icardi all’Inter è complicato. Perché i risultati della squadra sono quelli che sono, perché non riesce a rendere come in passato e perché le voci di mercato non si fermano. Contro il Tottenham ha indossato la fascia da capitano, ma non ha inciso. Colpa della difesa degli inglesi, di una condizione fisica non ancora ottimale o delle distrazioni che il mercato gli sta portando? Probabilmente si tratta di un mix, ma è innegabile che i rumors sul suo futuro possano in qualche modo destabilizzare un grande attaccante che però di anni ne ha solo 23.

INCEDIBILE – L’Inter adesso spera che la situazione Icardi vada verso la normalizzazione. La posizione del club è chiara e Icardi da giorni è stato dichiarato incedibile. Sia perché non c’è la volontà di rinforzare una diretta concorrente (Napoli) sia perché non ci sono sul mercato giocatori adatti a sostituirlo. Un pensierino, di fronte a un’offerta super, sarebbe stato fatto solo per una cessione all’estero (Arsenal), ma il Psg non ha aperto alla cessione di Cavani e la soluzione Diego Costa è tutta da approfondire.

RINNOVO – L’intenzione dei dirigenti è quella di rinnovare il contratto di Icardi e di iniziare la trattativa subito dopo la fine del mercato. Trovare un accordo tra domanda e offerta però sarà tutt’altro che facile, ma questo lo sa anche l’Inter.