Icardi no all’Atletico, ma cosa accadrà con l’Argentina? – GdS

Articolo di
5 luglio 2016, 12:14
Icardi Mauro

L’Inter ha iniziato ieri la nuova stagione. Presente il capitano Mauro Icardi che ha ricevuto delle offerte, ma vuole rimanere all’Inter. Resta il dubbio sulla convocazione alle Olimpiadi con l’Argentina. Ecco la situazione secondo la “Gazzetta dello Sport”

SOLO INTER –Mauro Icardi, interista dentro che respinge da tempo le avance di diversi club europei per amore della maglia che indossa. Il corteggiamento più duro da non ascoltare è quello dell’Atletico Madrid, allenato da Diego Simeone, un altro che porta dentro di sé segni indelebili nerazzurri. Il resto, per Mauro, si trasforma in una questione di denaro che non lo appassiona al momento. È atterrato nuovamente a Milano per riprendere un discorso rimasto in sospeso. L’Inter da riportare in Champions e chissà, magari anche un gradino più in alto”.

OLIMPIADI – “Nella sua testa, che sembra libera e fresca viste le dichiarazioni, balla ancora l’idea di essere convocato per l’Olimpiade di Rio. L’Inter vorrebbe che non accadesse, magari attraverso una mancata convocazione di Mauro. In maniera tale da non dover fare come la Juventus con Paulo Dybala che è stato stoppato dal club bianconero perché il torneo olimpico non è inserito nelle date Fifa e quindi non obbliga le squadre a liberare i calciatori. In questo senso il viaggio argentino di Javier Zanetti potrebbe servire anche per confrontarsi con i vertici della Afa (la Federazione calcio argentina) e per mediare. Ieri però la stampa argentina avrebbe avuto la notizia che Icardi è stato negato alla nazionale per Rio 2016″.