Icardi, niente gol ma una gara da capitano vero – GdS

Articolo di
21 ottobre 2016, 08:36
Mauro Icardi Empoli-Inter

Come riporta la “Gazzetta dello Sport”, Mauro Icardi era inevitabilmente l’osservato speciale di Inter-Southampton. Il capitano nerazzurro non ha trovato la via del gol, ma ha disputato una gara di grande cuore degna della fascia tanto contestata da alcuni tifosi

DEGNO DELLA FASCIA – “Le 19 di un giorno feriale non sono il massimo per iniziare un match. La Curva Nord infatti non era ancora arrivata sugli spalti quando lo speaker scandiva il nome di Mauro Icardi. Ma se anche fosse stata puntuale, avrebbe ignorato l’argentino come poi successo durante il match. Cosa sia passato nella testa di Maurito dopo tre giorni infernali non è dato a sapersi, ma di certo ha fatto di tutto per dimostrarsi degno della fascia tanto contestata dagli ultra“.

CUORE E GRINTA, PARTITA DA LEADER – “Era il grande osservato della serata e ha giocato la sua partita tutta cuore e affanni. Malgrado la vittoria, anche per lui è stata una gara avara di soddisfazioni. Al 2’ Maurito ha sgommato su un retropassaggio di Martina e per poco non gli riusciva il numero, poi solo un sinistro alto al 54’ e tanta lotta. Le gare senza reti sono salite a 6, ma in campo ha parlato con arbitro e compagni ­addirittura battendo più volte la mano sul petto di Brozovic dopo l’espulsione ieri che nei tre anni precedenti. E ha corso senza risparmiarsi, portando spesso un pressing solitario. Un segnale importante, aspettando il ritorno al gol”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Ivan Vanoni

Ivan Vanoni

Nato a Varese nel 1992, studente di lingue e laureato in Scienze della Mediazione Linguistica. Innamorato dell'Inter fin da bambino, Dejan Stankovic l'idolo assoluto.