Icardi mostruoso, disastro terzini. Perisic decisivo – GdS

Articolo di
19 settembre 2016, 07:33
Icardi

Le pagelle di Inter-Juventus secondo la “Gazzetta dello Sport”: Icardi si rivela nuovamente il terrore della difesa juventina, il terrore dei tifosi nerazzurri sono invece i due terzini che si sono rivelati ancora i peggiori in campo. Perisic decisivo grazie al suo ingresso con gol vittoria. Ecco i migliori tre e i peggiori tre dell’Inter secondo il noto quotidiano sportivo

IL MIGLIORE – Icardi, 8.5. Terrorizza letteralmente la difesa bianconera: il gol dell’1-1 (il quarto) volando in cielo, l’assist millimetrico del 2-1, prima anche un palo scheggiato. Soprattutto un gran movimento in verticale che fa salire i compagni, obbligando Bonucci a seguirlo a uomo, e liberando gli spazi per i compagni”.

DECISIVO – Perisic, 7. Dentro per Eder, in 25’ ha più spazi e freschezza ma soprattutto è nel suo ruolo e ha tanta voglia. Il gol di testa, un paio di belle azioni. Decisivo”.

CORSA E INTELLIGENZA – Joao Mario, 7. A Khedira non basta conoscere il posto giusto (ma non ieri). Senza strafare, Joao Mario corre troppo, e bene, per lui e per tutta la mediana Juve”.

TANTO SACRIFICIO – Candreva, 6. Poco spazio per le invenzioni, tanto sacrificio con una condizione non eccellente, e due belle occasioni (sfiora il palo). Peccato la poca continuità”.

TIMIDO – Santon, 5. Eh sì, gli esterni sono il lato debole dell’Inter. Nell’1-0 juventino D’Ambrosio perde Alex Sandro e Santon si fa infilare da Lichtsteiner. Timido”.

IL PEGGIORE – D’Ambrosio, 5. Alex Sandro non è facilmente marcabile, anzi è in gran giornata, ma la fuga del brasiliano da cui nasce il gol è anche sua responsabilità. Non l’unica di una partita in cui non c’è l’erroraccio grave ma tanti sbagli, mancanze, imprecisioni che la Juve non sfrutta”.

Facebooktwittergoogle_plusmail