Icardi come Angelillo: Bomber da primato

Articolo di
30 aprile 2015, 11:26
Icardi

La sorpresa nerazzurra di questa stagione porta il nome di Mauro Icardi, le eccellenti doti calcistiche dell’argentino non sono mai state messe in discussione, ma quest’anno ha stupito tutti raggiungendo Tevez in cima alla lista dei capocannonieri.

A SUON DI GOAL – A soli 22 anni, Mauro Icardi, sta già facendo grandi numeri. TuttoSport ha pensato a un altro giovane del passato che si è saputo distinguere a suon di gol, così come Icardi, Antonio Valentin Angelillo che nel 1959 siglò in una sola stagione ben 33 reti, consacrando un record che tutt’ora rimane imbattuto. Mauro Icardi si è prefissato come obiettivo di segnare 20 gol entro la fine del campionato, 17 palloni sono stati già messi in rete, ne mancano ancora 3.

IL RINNOVO IN GRANDE STILE – Mauro Icardi ha avuto una metamorfosi, da grande promessa a grande campione, il giovane attaccante ha tutta una carriera davanti e le sue doti calcistiche fanno ben sperare, ecco perchè l’Inter ha voluto blindarlo con un rinnovo fino al 2019  concedendogli uno stipendio di 2,6 milioni l’anno più bonus. L’ufficialità arriverà in grande stile e Icardi potrebbe decidere di festeggiare il suo rinnovo con un tatuaggio, così come ha fatto con l’arrivo di sua figlia Francesca. Tutto l’ambiente nerazzurro si augura che Icardi continui il suo percorso di crescita e che magari, nella prossima stagione, riesca a riconfermarsi ulteriormente con un organico più completo e competitivo che possa far ambire l’Inter alla vittoria dello scudetto.