Icardi, clausola da 110 milioni anti-Juve – CdS

Articolo di
7 ottobre 2016, 10:28
Mauro Icardi

Il “Corriere dello Sport” scrive che nel contratto di Mauro Icardi ci sarà una clausola rescissoria da 110 milioni, che però sarà valida solo per l’estero. Una mossa anti-Juve per evitare un nuovo caso Higuain.

CLAUSOLA A TEMPO – Nel nuovo contratto di Icardi l’Inter ha deciso che ci sarà una clausola rescissoria: chi vuole comprare Icardi dovrà pagare 110 milioni di euro, ma dovrà affrettarsi perché dopo il 20 luglio non sarà più valida e ci sarà trattativa libera. La clausola è valida solo per l’estero: l’Inter si è voluta cautelare, evitando sul nascere un nuovo caso Higuain. In un certo senso una mossa anti-Juve.