Icardi al top con le big – GdS

Articolo di
17 ottobre 2017, 10:21
Mauro Icardi Inter-Fiorentina

La “Gazzetta dello Sport” sottolinea come Mauro Icardi abbia la capacità di esaltarsi nei match più importanti. L’argentino ha segnato a Fiorentina, Roma e Milan, risultando in ombra in partite con le piccole.

MEGLIO CON LE BIG – Il calcio è pieno di attaccanti che segnano alle piccole e la vedono poco con le grandi. Icardi invece da «ragazzino» in maglia Samp zittì lo Juve Sta­dium e dopo le doppiette alla Fiorentina di Astori e alla Ro­ma di Manolas e Fazio, è torna­to al gol su azione a 50 giorni dall’impresa dell’Olimpico fa­cendo di nuovo impazzire Bo­nucci, ma pure Musacchio e Romagnoli. Nel mezzo, aveva esaltato (con tutto il rispetto) Ajeti-­Ceccherini, Helander­ -Gonzalez e Costa­-Djimsiti non vedendo quasi mai la biglia contro Crotone, Bologna e Benevento. Una statistica spiegabile sia tatticamente – Mauro fatica a inventarsi un gol da solo contro squadre chiuse – sia con quella rabbia che dovrà trovare anche contro le «piccole» per fare il salto di qualità.