Hitzfeld: “Mi dispiace per Shaqiri, ma evidentemente Mancini…”

Articolo di
30 luglio 2015, 14:20
Shaqiri

L’ex allenatore del Bayern Monaco e della nazionale svizzera Ottmar Hitzfeld ha parlato al quotidiano elvetico Blick dell’esperienza fallimentare di Xherdan Shaqiri all’Inter rivelando di essere rimasto particolarmente deluso per questi primi (e probabilmente ultimi) mesi a Milano del talento svizzero che adesso potrebbe decidere di tornare in Bundesliga per vestire la maglia di Schalke 04 o Borussia Dortmund.

ESPERIENZA DELUDENTE – Arrivato all’Inter lo scorso gennaio con l’obiettivo di riportare la squadra in Champions League Shaqiri non è riuscito ad imporsi nell’undici di Roberto Mancini riuscendo addirittura a perdere il posto da titolare in favore del brasiliano Hernanes a causa della sua bassa propensione ad adattarsi al gioco del tecnico: “Sono molto deluso dal fatto che Xherdan Shaqiri non sia riuscito a diventare un titolare nell’Inter e che Roberto Mancini non abbia deciso di puntare seriamente su di lui; probabilmente l’allenatore aveva le sue idee di calcio e il giocatore non è riuscito a soddisfare le sue richieste. Arrivati a questo punto un trasferimento allo Schalke o al BVB sarebbe la scelta giusta per lui, stiamo parlando di due grandi club in cui il calcio è veramente al centro dei loro pensieri. Il suo ritorno farebbe di certo bene alla Bundesliga considerando che stiamo parlando di un ragazzo che con la maglia del Bayern aveva già dimostrato a tutti di essere di una qualità superiore”.