Handanovic insegue i record di presenze per un portiere – CdS

Articolo di
12 ottobre 2017, 10:46
Handanovic

Il “Corriere dello Sport” sottolinea che Samir Handanovic come presenze può iniziare a sognare l’Olimpo nerazzurro. Oggi è a 213 gettoni, e già l’anno prossimo in Serie A può puntare al podio.

OBIETTIVO NUMERO UNO – Numeri alla mano Samir Handanovic grazie al prossimo rinnovo come presenze in nerazzurro potrebbe arrivare non lontanissimo da Walter Zenga, primatista nerazzurro fra i portieri con 473 presenze, 328 delle quali in Serie A. Dovesse invece giocare da protagonista fino a 40 anni, Samir metterebbe seriamente nel mirino anche il regno di Walterone.

TRA I TOP – La “Gazzetta dello Sport” presenta i numeri. Oggi lo sloveno è a quota 213 gettoni, 188 in serie A. Gli manca il palcoscenico europeo che spera però di recuperare stabilmente fin dalla prossima stagione. Solo 18 presenze oltreconfine da quando è arrivato a Milano, e sempre in Europa League. E pensare che nell’estate del 2012 disse sì a Massimo Moratti proprio per potersi confrontare con i grandi d’Europa. Dietro a Zenga ci sono Ivano Bordon (382 presenze, 281 in A), Julio Cesar (300-228), Pagliuca (234-165) e Toldo (233-147).

SOLO CAMPIONATO – In pratica, a livello di presenze in campionato Handanovic potrebbe salire sul podio già l’anno prossimo ai danni di Julio Cesar. La top five limitata alla serie A oggi dice infatti Zenga in testa, Bordon a ruota, quindi Julio Cesar, Franzosi (191 presenze), Handanovic e Ghezzi (186).