Graziani: “Icardi torni come prima, farà più gol! Crotone-Inter…”

Articolo di
16 settembre 2017, 00:56
Graziani

Francesco Graziani è stato ospite di “YouPremium Weekend” su Premium Sport. Secondo l’ex attaccante il nuovo look non gioverebbe a Mauro Icardi che potrebbe pure incontrare problemi in campo, mentre dall’altra parte Luciano Spalletti starebbe dando la giusta mentalità alla squadra per superare insidie come quella di oggi pomeriggio a Crotone.

CAPELLI DISCUTIBILI«Il nuovo look di Mauro Icardi? Non sono la persona più indicata, perché qualcuno potrebbe dire che sono geloso, però vorrei dire una cosa a Icardi: sei un ragazzino dalla faccia pulita, bella, con quel capello corto sempre pettinato. Tutto meno che biondo perché ci stai malissimo, torna come prima e sono sicuro che farai più gol. Il vero simbolo mi sembra esagerato, anche sul campo. Credo che sia un giocatore importantissimo perché è il finalizzatore, aveva finito la stagione bene ed è ripartito benissimo, molto stimolato dall’idea di tenere quella fascia che era stata messa in discussione. Oggi si sente più tranquillo e sereno perché sa che il suo allenatore stravede per lui, andrà incontro a una stagione sotto il punto di vista dei gol positiva, se arrivano i gol di Icardi e di altri si presume che l’Inter faccia un campionato di altissimo livello. La clausola? Viste le esagerazioni che ci sono Icardi non è nella posizione più giusta, se Isco e gli altri valgono settecento milioni io a Icardi trecento milioni ce li metterei».

OSTACOLO CROTONE«Cosa può fregare l’Inter? La presunzione di essere più bravi di quello che non sono ancora, di affrontare magari una squadra che non dà stimoli, ma queste sono le partite che portano a vincere ed essere grandi. Ho l’impressione che con Luciano Spalletti quest’anno questo tipo di problemi non ci sarà mai perché lui è un martello penumatico, lavora molto sulla psiche. L’Inter può andare incontro ad alti e bassi ma non perché diventa presuntuosa o snobba l’avversario».