Graziani: “Calciatori Inter si facciano esame di coscienza”

Articolo di
27 ottobre 2016, 23:24
Francesco Graziani

A “Radio Sportiva” è ospite l’ex attaccante Francesco Graziani. A una domanda sull’Inter arrivata nel corso del programma d’approfondimento di “Radio Sportiva” ha individuato nei giocatori il problema principale dell’inizio non positivo in campionato, non di Frank de Boer.

AUTOCRITICA OBBLIGATORIA«Le responsabilità di Frank de Boer possono esserci, senza ombra di dubbio, ma non sono superiori a quelle dei calciatori. La società Inter ha costruito una rosa competitiva, ho visto gli acquisti e quanto hanno speso. L’Inter davanti ha giocatori straordinari, anche in mezzo al campo e dietro, questa è un ottima squadra e non si riesce a capire come questi giocatori, una volta in campo, sfruttino più le doti singole anziché giocare da squadra. Il problema dell’Inter è uno solo: non gioca da squadra, quando l’ha fatto non è stata neanche fortunata. È un controsenso: può vincere con tutti, l’ha dimostrato contro la Juventus, ma può perdere anche con tutti, ha rischiato di farlo col Pescara. Non ha continuità di gioco, non ha continuità di risultati, troppi alti e bassi. L’allenatore può avere delle responsabilità ma i giocatori non riescono a diventare squadra, è questo il problema serio. Se dovesse prendere un po’ di continuità nei risultati può ambire ai primissimi posti per qualità di giocatori. De Boer ha cercato di metterci del suo, avrà cambiato metodologie di lavoro e tattiche, sta cercando di trovare delle soluzioni ma credo che i calciatori dell’Inter debbano farsi un esame di coscienza e dare un pochino più di attenzione alle idee dell’allenatore, credo che questo non stia accadendo. La società Inter dovrebbe vigilare e se questo non succede dovrebbe richiamare i giocatori».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.