Gli errori di Pioli: perché non fare uscire Brozovic? – TS

Articolo di
4 aprile 2017, 12:20

Apparentemente Stefano Pioli non può influire in una partita che viene risolta da errori individuali, come quello di Brozovic nel rigore della Sampdoria. Ma, secondo quanto riporta “Tuttosport”, l’allenatore dell’Inter poteva agire in qualche modo.

ERRORE – «Il futuro ha tinte fosche e non solo per l’infortunio di Gagliardini (uscito al primo tempo per una distorsione alla caviglia destra: gli esami certificheranno i tempi della sua assenza) e Pioli, come accaduto contro la Roma, ha contribuito in modo decisivo alla sconfitta. Sbagliato rilanciare Brozovic che, oltre a essere protagonista in negativo su entrambi i gol della Samp, è riuscito nell’impresa di far giocare male prima Gagliardini poi Kondogbia. Insensato lasciare in campo il croato per togliere Perisic – che però, si è difeso l’allenatore, aveva un problema già da fine primo tempo – quando la gara era inchiodata sull’1-1 anche per il clamoroso errore a porta vuota di un irriconoscibile Icardi. Crepacci si erano aperti già nel primo tempo quando l’Inter ha sì segnato con D’Ambrosio, ha fallito un gol a porta vuota con Candreva e ha calciato ben dieci angoli in 40′, ma è stata salvata dalla buona sorte sui pali di Quagliarella e Fernandes. Mai con una squadra di metà classifica i nerazzurri avevano sofferto tanto segno che, dopo quanto accaduto a Torino, qualcosa si è inceppato negli ingranaggi della squadra».