Giordano: “Scudetto Inter? No, lotta a 2. Sul catenaccio…”

Articolo di
24 ottobre 2017, 02:21
Bruno Giordano

Bruno Giordano – ex attaccante della Lazio, oggi Direttore Generale del Gragnano – a “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Italia 1 toglie l’Inter dalla lotta scudetto, ma la difende dalle critiche mosse contro il gioco difensivo messo in mostra a Napoli

INTER PER LA CHAMPIONS – Va dritto al punto Bruno Giordano, che dà risalto a due aspetti contrapposti: «Io per lo scudetto vedo o il Napoli oppure la Juventus, credo nella lotta a due: Inter, Roma e Lazio possono giocare per il terzo e quarto posto, quindi una rimarrà fuori. Il catenaccio dell’Inter? Bisogna mettersi d’accordo: se una squadra non prende gol, fa catenaccio; però se ne prende tre, si critica perché ne prende troppi! Nel calcio non bisogna prendere gol e farne uno in più, poi va anche detto che il gioco del Napoli ti costringe a difendere».