Gil Vicente e Mouscron: le squadre volute da Suning – GdS

Articolo di
26 gennaio 2017, 12:17
Appiano Gentile Suning

Il progetto di Suning è chiaro: investire sul calcio in modo totale, non soltanto con l’Inter. O meglio, espandere il raggio d’azione anche verso altri club proprio per favorire la crescita della squadra nerazzurra. Ecco cosa riporta la “Gazzetta dello Sport”.

LA FIGURA DI KENYON – «Ieri il nome di Peter Kenyon, ex amministratore delegato di Manchester United e Chelsea, è stato accostato all’Inter, o meglio alla galassia Suning. Lo ha fatto il sito calcioefinanza.it spiegando che Kenyon sarebbe stato scelto come consulente globale per le attività calcistiche del gruppo cinese, quindi dell’Inter, del Jiangsu e di eventuali altri club europei nel mirino di Suning. La Gazzetta aveva riportato a ottobre, nell’ambito del reportage dalla Cina, l’intenzione dei cinesi di creare una rete calcistica di società, con un forte interesse per il calcio belga e quello portoghese, sul modello del City degli sceicchi.

DUE NUOVE SQUADRE – E in queste ore si sta infatti perfezionando l’ingresso di Suning proprio nel club portoghese del Gil Vicente: siamo ai dettagli. In Belgio, le mani cinesi sono invece sul Mouscron. Insomma, Suning si sta muovendo in un’ottica globale nel calcio e sono confermati i contatti con Kenyon («sponsorizzato» da Kia Joorabchian), anche se non ci sarebbero stati ulteriori sviluppi e, comunque, la sua presenza non riguarderebbe la gestione della squadra nerazzurra ma, più che altro, il coordinamento in ambito commerciale di tutte le attività calcistiche di Suning».