GdS: Miranda leader di una difesa da grandi numeri

Articolo di
7 dicembre 2015, 09:49
Miranda

La “Gazzetta dello Sport” mette in evidenza i numeri della coppia Miranda-Murillo. Con così pochi gol subiti in quindici giornate l’Inter ha sempre finito molto in alto il campionato.

M2 – Miranda e Murillo, la M2. I due centrali sono l’anima della miglior difesa del campionato. Miranda ha sposato in pieno il suo ruolo di leader e guida Murillo come un fratello maggiore, aiutandolo a canalizzare il suo talento.

LEADER – La “Gazzetta dello Sport” sottolinea che nei numeri di Inter-Genoa si legge la leadership di Miranda. Il brasiliano ha toccato più palloni di tutti, ben 105, con 76 passaggi positivi, 14 palloni recuperati e 8 lanci buoni. Una presenza dominante. Del resto Miranda per due anni di fila è stato protagonista con Godin della miglior difesa della Liga. Uno che ci sa fare.

NUMERI DA ALTA CLASSIFICA – Loro due, grazie anche al lavoro di Handanovic, dei centrocampisti e di tutti, hanno portato l’Inter a subire solo nove gol in quindici giornate, con ben dieci partite chiuse a reti inviolate. L’ultima volta che i nerazzurri avevano subito così pochi gol era il 2008-2009 (solo otto subiti, uno in meno di oggi) e fu scudetto. Nove gol come oggi si contavano anche nel 1934-1935 (secondo posto) e con Herrera nel 1962-1963 (scudetto). Numeri che fanno pensare in grande.