GdS: l’Inter riparte dopo Napoli e ora prepara la fuga

Articolo di
6 dicembre 2015, 19:19
Esultanza Inter

L’Inter di Roberto Mancini grazie ad una rete di Adem Ljajic ha sconfitto il Genoa. I nerazzurri ora sono tornati in testa alla classifica. Sulla “Gazzetta dello Sport” si parla del primato dell’Inter e delle possibilità di fuga

REAZIONE – L’Inter poteva subire un contraccolpo psicologico dopo la sconfitta di lunedì a Napoli, ma i nerazzurri hanno reagito nel migliore dei modi cancellando “il risultato del San Paolo, ma senza dimenticarsi delle innovazioni qualitative messe in mostra proprio nel finale contro Higuain e compagnia. Insomma, è ripartita da quei pali, aggiungendo una nuova capacità di dominare il gioco, anche a livello offensivo, senza sacrificare nulla della sua pragmaticità. Così, ora l’1-0 non è più un premio che fa storcere il naso ai puristi, ma un risultato quasi bugiardo per il livello di gioco creato”.

FUGA – A dare una mano agli uomini di Roberto Mancini ci ha pensato il Bologna di Roberto Donadoni che oggi ha sconfitto il Napoli riportando l’Inter in testa. I nerazzurri ora hanno l’occasione di provare ad andare in fuga prima di Natale. L’Inter infatti nel prossimo turno è attesa da una trasferta non proibitiva al Friuli contro l’Udinese (sabato ore 20.45), mentre le dirette concorrenti nella corsa scudetto si sfideranno. Il Napoli ospiterà la Roma, mentre la Fiorentina andrà alla ricerca di punti a Torino contro la Juventus. “Poi, per chiudere il girone d’andata, l’Inter ospiterà la Lazio (nel suo peggior momento degli ultimi due anni) e, dopo panettoni e botti, con la Befana andrà ad Empoli. Chiusura in casa col Sassuolo. Insomma, un calendario che non è certo una passeggiata, ma nemmeno una scalata himalaiana a mani nude”.