GdS: l’Inter che piace a Mancini è una squadra da trasferta

Articolo di
9 maggio 2015, 08:29
Mancini

Luca Taidelli, inviato della “Gazzetta dello Sport”, analizza la trasferta di domani dell’Inter di Mancini a Roma contro la Lazio. Partita delicata anche se i ragazzi del Mancio hanno tirato fuori il meglio del loro repertorio proprio in trasferta:

NUMERI 1,27 punti a gara a San Siro e 1,58 in trasferta. Questa la media punti dell’Inter in questa stagione. Ma non sono solamente i freddi numeri a dirlo ma anche le recenti prestazioni. Nelle ultime 6 gare lontano da Milano, la squadra di Mancini ha raccolto 4 vittorie, 1 pareggio e 1 sola sconfitta a Genova contro la Sampdoria.

GIOCO – L’Inter si “impappina” con le piccole, prosegue Taidelli, che scendono al “Meazza” chiuse in un bunker pronte a ripartire ma gioca alla pari nel salotto delle grandi. Merito anche della mentalità che Mancini sta cercando di inculcare ai suoi ragazzi.

PREMESSE – Domani si potrebbe vedere, quindi, un’Inter gagliarda e combattiva. Nella testa e negli uomini visto che la rimonta si è basata su un 11 quasi base con l’inserimento di Juan Jesus a sinistra, il rientro di Vidic al centro della difesa e l’inserimento di Hernanes al posto di Shaqiri.

Vedremo se la “regola della trasferta” sarà rispettata anche domani. Mancini ci conta tanto.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail