GdS: Inter-Frosinone, dubbi sul contatto tra Murillo e Soddimo

Articolo di
23 novembre 2015, 13:30
murillo

La redazione de “La Gazzetta dello Sport” ha analizzato la prestazione dei dieci arbitri (e dei loro relativi assistenti) impiegati nell’ultima giornata di Serie A. Per quanto riguarda il posticipo tra Inter e Frosinone la rosea si è soffermata sul contatto avvenuto nell’area di rigore nerazzurra tra Jeison Murillo e Danilo Soddimo.

POSSIBILE RIGORE – «Serata tranquilla per Guida, specie nella ripresa quando l’Inter ha preso il largo. Ci sono un paio di episodi sospetti in area, con annessi rigori richiesti (uno per parte). Comincia il Frosinone quando nel secondo tempo (sul 2-0) c’è il contatto Murillo-Soddimo: il difensore non tocca mai il pallone e al contrario c’è l’impatto (forse cercato da Soddimo) con la gamba dell’avversario. L’arbitro non interviene: i dubbi restano. Subito dopo si lamenta Ranocchia perché vede un tocco col braccio di Crivello a fermare il suo passaggio: in realtà sembra più petto, ok lasciar correre».