Gancedo: “Simeone? Lo vedo all’Inter, magari con il figlio Gio”

Articolo di
29 novembre 2016, 14:59
Simeone Giovanni Diego

L’ex direttore sportivo del River Plate Leonel Gancedo è stato in intervistato da Fabrizio Romano di “Calciomercato.com” per parlare del futuro di Diego Simeone e di suo figlio Giovanni, entrambi accostati all’Inter.

FUTURO NERAZZURRO – «A chi paragono Gio? Non con un giocatore, con un oggetto (sorride, ndr). Mi piace paragonarlo a una spugna: gli insegni qualcosa, la assorbe immediatamente. Non smette mai di imparare. Vede il gioco come pochi, ha movimenti importanti, in area di rigore non si perde una giocata. Credo abbia un’ottima carriera davanti, l’ho sempre pensato. Cosa gli ha insegnato Diego? Lo conosco bene e posso dire che il Cholo lo ha cresciuto alla grande, anche sul punto di vista umano: ha un’educazione e un’intelligenza molto rare, si comporta sempre in modo esemplare. Gli auguro tutto il meglio, sono felice che stia facendo bene in Italia. Dove allenerà il Cholo? Sarà una decisione del Cholo. Lui ha un anno più di me, ci conosciamo bene avendo giocato insieme nelle giovanili, quando io ero all’Argentinos Junior. Chissà se vorrà allenare l’Argentina o potrà proseguire la sua carriera all’Inter di cui si parla tanto, di sicuro l’Italia gli piace: ce lo vedo. Gio può giocare in qualsiasi squadra anche col papà da allenatore, anche all’Inter, perché no? Non ho dubbi, ma lasciatelo crescere…».