Galderisi: “Inter-Pordenone? Che paura! Mi è piaciuto Cancelo”

Articolo di
13 dicembre 2017, 16:22
João Cancelo Inter-Pordenone

Giuseppe Galderisi ha ripercorso il match dell’Inter contro il Pordenone ai microfoni di “TMW Radio”. Di seguito le sue dichiarazioni

PAURA PORDENONE – «Nello stadio nel finale di gara prevaleva la paura dell’impossibile. E’ stata una partita emozionante, cosi come vedere 25 mila tifosi del Pordenone a San Siro. Ho avuto la sensazione di una squadra che prima o poi sapeva di poter segnare. Ed invece col passare dei minuti molti giocatori, che avevano visto il campo pochissimo fin qui, hanno fatto grande fatica. Capisco le necessita di Spalletti di dover dar spazio un po’ a tutti ma era impensabile vedere meccanismi perfetti. Va comunque sottolineata la straordinaria prestazione fatta dal Pordenone».

SPALLETTI, CANCELO E KARAMOH – «Spalletti? Se cambi sette-otto giocatori diventa difficile per tutti. Se ci fossero state appena due modifiche ecco che Spalletti avrebbe avuto più risposte da chi fin qui. Chi le è piaciuto di piu? Tra tutti quello che mi è piaciuto di più è stato Cancelo. E’ partito male perché non trovava le giuste distanze ma è andato crescendo durante il match. Karamoh è un ragazzo giovane, ha dei colpi ma mi è sembrato un po impaurito. Dalbert sembra già un calciatore completo. Tre elementi che potranno tornare utili all’Inter ma bisogna farli giocare».