Galante: “L’Inter ha iniziato a giocare da squadra, è da CL”

Articolo di
31 agosto 2017, 15:10
Fabio Galante

Nel corso del suo intervento sulla radio di TuttoMercatoWeb Fabio Galante si è soffermato anche sull’Inter indicandola come una delle squadre destinate a lottare per un posto in Champions League grazie a Luciano Spalletti.

OTTIMA PARTENZA – «Keita al Monaco? E’ un talento grandissimo, ha dimostrato di essere un buon giocatore e ha ancora margine di miglioramento. La titolarità in una rosa però viene garantita forse solamente a dieci giocatori al mondo. All’Inter si sarebbe giocato il posto con Perisic e Candreva, al Napoli con Callejon e Insigne. Keita avrebbe fatto fare il salto di qualità a una squadra italiana. L’Inter? La ritenevo già un’ottima squadra nella passata stagione. Non aveva bisogno di una rifondazione come il Milan. Con l’arrivo di Spalletti, che ritengo uno dei più bravi in Italia, i nerazzurri sono partiti forte e hanno anche iniziato a giocare come una squadra, un gruppo. Inoltre sono anche messi bene in campo. Sabatini e Ausilio hanno preso giocatori funzionali al gioco del tecnico toscano. L’Inter non ha le coppe, un vantaggio in più per preparare bene le partite di campionato: sicuramente lotterà per un posto in Champions League».