Galante: “Derby senza favoriti, spero segni Icardi”

Articolo di
13 aprile 2017, 20:25
Galante

L’ex difensore dell’Inter non si sbilancia in vista del Derby di sabato, ma non nasconde le sue simpatie per i nerazzurri e si augura che la squadra di Pioli torni alla vittoria nella stracittadina

In vista del derby di sabato la redazione di ItaSportpress.it ha intervistato l’ex difensore nerazzurro Fabio Galante, il quale non ha voluto sbilanciarsi in un pronostico: “Non ci sono favoriti, il derby è una partita a sé che esula dai pronostici in cui non conta lo stato di forma e nemmeno i recenti risultati”.

STEFANO PIOLI- “Spero che il derby non sia decisivo per il suo futuro. Non si può giudicare il lavoro di un allenatore per due partite andate male: va valutato nell’arco di un’intera stagione. Bisogna vedere come allena e che rapporto ha con i calciatori”.

CONFIDO IN ICARDI- “Il fatto che non abbia mai segnato contro il Milan è solo un caso. E’ uno che ha fatto tanti goal da quando è a Milano, l’ha buttata dentro anche contro difensori più forti di quelli rossoneri. Spero che sia lui l’uomo derby anche se dipende da come si evolverà la partita”.

PRONOSTICO– “Spero che vinca l’Inter, mi basta anche un sofferto 1-0”.

LUNCH MATCH– “Giocare alle 12:30 non è positivo, ma ormai è andata così: il calcio si è evoluto, sarà una gara vista in tutto il mondo e dobbiamo essere contenti per questo”.

CLOSING– “Anche se non ho mai tifato Milan, dispiace per l’addio di Berlusconi perché si chiude un’era. Ma non credo possa incidere, quando si va in campo ci sono altri pensieri”.