Ferri: “Cancelo cresciuto grazie a Spalletti, l’Inter non lo lasci”

Articolo di
20 aprile 2018, 16:39
Riccardo Ferri

L’ex difensore nerazzurro Riccardo Ferri, attualmente opinionista televisivo, ha concesso alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport in cui ha parlato di Joao Cancelo che, dopo un inizio difficile, è riuscito a prendersi la maglia da titolare nell’Inter

SI TRASFORMA COL LAVORO- “Senza scomodare paragoni complicati con uno come Maicon, dico di essere rimasto sorpreso per la sua capacità di essersi trasformato con il lavoro quotidiano. Ha personalità e qualità di primissimo livello, ecco perché è riuscito a migliorarsi così tanto anche nella fase difensiva, quella forse meno congeniale a lui”.

L’INTER NON SE LO LASCI SCAPPARE- “Spero che l’Inter non se lo lasci scappare perché Cancelo può essere considerato un giocatore da top club. In quel ruolo è già uno dei migliori della nostra Serie A e poi non è che in giro si possa acquistare un elemento in quella posizione così facilmente”.

MERITO DI SPALLETTI- “Lo conoscevo per le sue capacità di spinta, ma non per quelle difensive. E invece è cresciuto tantissimo grazie anche al lavoro di Luciano Spalletti”.







ALTRE NOTIZIE