Esame FPF per l’Inter: tra un mese la risposta, filtra ottimismo – CorSera

Articolo di
20 aprile 2018, 14:09
UEFA logo

Il Corriere della Sera parla di una discussione di quasi tre ore andata in scena ieri a Nyon tra l’Inter e la UEFA per valutare il bilancio nerazzurro; la risposta arriverà a maggio ma non dovrebbero esserci nuove sanzioni.

OTTIMISMO INTER – Oltre ad esaminare i conti del club la commissione UEFA ha chiesto ai dirigenti nerazzurri chiarimenti sui loro rapporti con la Cina e sui profitti futuri che potrebbero arrivare proprio grazie a quel mercato tramite gli accordi di sponsorizzazione firmati da Suning con diverse aziende (locali e non). La risposta dovrebbe arrivare nella seconda metà di maggio con l’Inter al momento convinta di aver rispettato il Fair Play Finanziario e di non dover quindi ricevere nuove multe o sanzioni dopo quelle del 2015.






ALTRE NOTIZIE