Emre:”Mor talento, gli serve tempo per adattarsi al calcio collettivo”

Articolo di
6 agosto 2017, 10:03
Emre

Sulle pagine della “Gazzetta dello Sport” Emre Belozoglu, ex centrocampista dell’Inter, ha parlato di Emre Mor, in predicato di arrivare in nerazzurro. Il turco ha presentato il giovane attaccante come un ottimo talento.

TALENTO – Da un Emre all’altro, con l’Inter nel destino. La “Gazzetta dello Sport” riporta le parole di una vecchia conoscenza nerazzurra, Emre Belozoglu, su Emre Mor. E sono parole al miele:  «Emre Mor è un giocatore talentuoso che può cambiare da solo la partita».

SCOPERTO DA TERIM – Emre racconta che il merito dell’esplosione di Mor sia stato di Fatih Terim, che un anno fa l’ha pescato nel Nordsjaelland, in Danimarca, convocando dopo soli pochi mesi da professionista per l’Europeo 2016. «Terim lo vedeva come un Messi turco. Lui ha un motorino nelle gambe, che gli consente di fare accelerazioni impressionanti. Grazie alla sua rapidità i difensori fanno grande fatica a frenarlo sulla corta distanza».

TEMPO PER ADATTARSI – «Vedendo il suo rendimento nel Borussia Dortmund e sentendo le dichiarazioni del suo ex allenatore Tuchel, mi sento di dire che Emre Mor ha bisogno di tempo per adattarsi a un’idea di calcio collettivo. Quando lo farà diventerà un grande giocatore».