Eder: “Mercato? Non si sa mai, per adesso penso solo all’Inter”

Articolo di
5 gennaio 2017, 12:47
Eder

Eder è uno degli uomini che cerca di ritagliarsi uno spazio maggiore all’Inter, visto anche un parco attaccanti molto concorrenziale. Ai microfoni di “Premium Sport”, l’italo-brasiliano ha parlato sia di mercato che del futuro del campionato. 

MERCATO – Queste le parole di Eder: «Ho sentito il mio procuratore e so che c’è stato qualcosa, ma io non voglio trasferirmi di nuovo durante il mercato di gennaio, non credo sia la cosa migliore. Sono concentrato e voglio fare bene con l’Inter. Poi mancano ancora tanti giorni alla fine del mercato e so che non si può mai escludere nulla.

RITIRO – Stiamo lavorando bene. Da quando è arrivato, Pioli cura ogni minimo dettaglio. Abbiamo fatto tanti testi fisici, abbiamo giocato il triangolare: serve continuità. Abbiamo dimostrato di riuscire a mettere in campo le idee del mister, ma ora non possiamo permetterci di sbagliare. Quando lavoriamo di gruppo e quando c’è la tensione giusta, siamo una squadra forte.

CAMPIONATOIl terzo posto è sempre possibile per noi. Fino a che ci sono i punti a disposizione dobbiamo crederci, con 20 partite da giocare tutto può succedere. Ci sono in palio 60 punti. Personalmente spero che la squadra continui a fare bene, perché poi anche il singolo riesce a rendere di più».