Eder, Cancelo e Karamoh guidano l’Inter in Coppa – TS

Articolo di
12 dicembre 2017, 10:46
Eder

“Tuttosport” scrive che Luciano Spalletti per Inter-Pordenone punta sul trio d’attacco formato da Cancelo, Eder e Karamoh. L’italobrasiliano dovrà dare l’esempio a tutti.

QUALITA’ DAVANTI – Largo ai giovani e al…dodicesimo. Stasera i 25.000 di San Siro potranno gustarsi il terzetto tutta classe e velocità dell’attacco dell’Inter che nei piani di Spalletti dovrebbe fare la differenza contro il Pordenone. Spazio dunque a Eder, che finora ha giocato tredici partite ma non è mai partito tra i titolari, a Cancelo, che forse si aspettava di giocare di più, ma ha pagato l’infortunio al ginocchio, e Karamoh, adottato dai tifosi come accaduto a Gabigol per la classe e il coraggio messi in mostra nei pochi minuti giocati.

EDER SIMBOLO – Toccherà soprattutto a Eder. “Tuttosport” sottolinea che l’italobrasiliano ha il non facile compito di raccogliere per una sera l’eredità di Mauro Icardi. Dare il massimo di visibilità a Eder in una gara che il club ritiene comunque molto importante per la stagione è un ulteriore testimonianza del feeling che c’è tra l’ex attaccante della Samp e il mondo Inter, feeling dimostrato anche dal recente rinnovo: un gesto anche motivato dall’intenzione di premiare uno dei giocatori che più si impegna in allenamento e si mostra positivo nell’accettare le scelte dell’allenatore.