Ecco i progetti di Suning per il marketing Inter – GdS

Articolo di
8 ottobre 2016, 10:48
Zhang Thohir Suning

La “Gazzetta dello Sport” scrive che Suning ha in mente un piano per ampliare il marketing dell’Inter e renderlo molto diffuso in tutta la Cina. Si punta a sfruttare il marchio e le strutture di Suning, che ha anche un’app dedicata.

PROGETTO NEGOZI – Zhang farà valere la sua abilità da commerciante per tentare di monetizzare un marchio sin qui sottosviluppato come quello dell’Inter in Cina. C’è già piano in cantiere. Il negozio di Nanchino verrà ristrutturato entro fine anno con la creazione dell’area «secondo stadio» in cui saranno invitati i tifosi del Jiangsu e dell’Inter per assistere alle partite in diretta, magari acquistando i prodotti delle squadre negli spazi vendita a fianco. L’iniziativa sarà poi replicata nei negozi delle città che ospitano le squadre della Chinese Super League. Quindi gli store di Suning si tingeranno di nerazzurro, un po’ in tutta la Cina.

ALTRI PIANI – Si punta inoltre ad aprire negozi dell’Inter e del Jiangsu a Shanghai e altre academy nerazzurre per i giovani calciatori cinesi. Le strategie commerciali vanno in più direzioni: creare una migliore organizzazione per mettere in rete i tifosi cinesi dell’Inter, organizzare in Cina eventi con i calciatori, allenamenti aperti al pubblico ed amichevoli della squadra nerazzurra, portare gruppi di supporter cinesi a San Siro.

ANCHE L’APP – La “Gazzetta dello Sport” svela che Suning ha anche un’app dedicata allo store virtuale, che vende già prodotti del Jiangsu e anche i biglietti per le partite. Il potenziale è enorme: quella app vanta oltre 100 milioni di utenti.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.