Ecco chi è Zhang jr, uomo di Suning a Milano – CdS

Articolo di
11 novembre 2016, 12:08
Javier Zanetti Zhang Steven

Il “Corriere dello Sport” traccia un profilo della figura di Steven Zhang, figlio del presidente Jindong e nuovo uomo di riferimento del mondo Inter. A fronte della giovane età ha già un profilo serio.

CURRICULUM IMPORTANTE – Zhang jr, il cui nome di battesimo è Kangyang, trasformato in Steven con gli interlocutori occidentali, ha 25 anni e in Suning, oltre che membro del consiglio, è direttore dello sviluppo internazionale. Una specie di ministro degli esteri, ruolo che ricopre con grande competenza, ma anche con voglia di imparare. Prima o poi sarà lui a guidare l’impero di famiglia, forte di un percorso di studi impeccabile (è laureato alla Wharton School dell’Università della Pennsylvania in Scienze dell’Economia) e di altre esperienze professionali di un certo prestigio (ha lavorato presso il settore Equity Capital Market di Morgan Stanley e presso JP Morgan nel settore degli investimenti bancari, conducendo fusioni, acquisizioni e rifinanziamenti sul mercato americano e di Hong Kong).

OBIETTIVO MILANO – Con un bagaglio d’esperienza già discreto per un ragazzo della sua età, Zhang jr è tornato alle dipendenze della holding di papà Jindong e adesso è a capo dell’espansione globale e della cooperazione internazionale. Non è un caso che sia lui, con la sua mentalità aperta e occidentale, a studiare l’Inter dall’interno: gli interessi del colosso di Nanchino non lo porteranno a stabilirsi in maniera fissa a Milano, ma qui in Italia Suning pensa di espandersi e dunque Steven sta anche valutando eventi nuovi affari, soprattutto nel ramo immobiliare.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.