D’Onofrio: “Inter penalizzata dal FPF. Vorrebbe investire, ma…”

Articolo di
19 gennaio 2018, 15:32
Paco D'Onofrio

Paco D’Onofrio – avvocato specializzato in diritto sportivo -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, analizza la situazione dell’Inter in tempi di Fair Play Finanziario

SITUAZIONE DELICATA – L’avvocato Paco D’Onofrio spiega l’importanza del “blocco” a cui è costretta la società nerazzurra: «L’Inter sta pagando il prezzo di regole condivisibili o meno – su questo c’è da discutere -, come il Fair Play Finanziario. Rispetto ad altri contesti, il calcio è strano: se fallisce una società, le altre hanno problemi. Queste sono regole che salvaguardano tutto il sistema: l’Inter è frenata per migliorare questa situazione, inoltre ha lo spettro dei 60 milioni di euro da pianificare entro il 30 giugno 2018, ma nel frattempo ciò penalizza una società che vorrebbe investire».






ALTRE NOTIZIE