Djorkaeff: “De Boer non era adatto. Io all’Inter? Magari…”

Articolo di
9 novembre 2016, 17:22
Djorkaeff

L’ex giocatore dell’Inter, che ha incantato San Siro dal 1996 a 1999, torna a parlare dell’Inter e lo fa ai microfoni di “Tuttomercatoweb”. L’ex giocatore francese, che oggi vuole diventare direttore sportivo, individua subito il problema. Ecco le sue parole.

CAMBIO GIUSTO«Con De Boer l’Inter non ha mai trovato la giusta quadratura. Spero che adesso la squadra si risollevi. È arrivato, non conosceva la squadra e la società. L’Inter è un club diverso da tutti gli altri nel mondo, chi lavora per la società deve avere un carattere forte e conoscere la situazione. Poi i risultati non lo hanno aiutato. Pioli? Mi auguro faccia qualcosa. E soprattutto che renda competitivo il gruppo per il campionato. Con la Lazio è arrivato terzo, oggi l’Inter ha bisogno di serenità.

FUTURO NERAZZURROSono negli USA, ma vivo anche in Inghilterra. Sto facendo il corso da direttore sportivo, poi valuterò il mio futuro. Vedremo dove sarà. Se un giorno mi piacerebbe lavorare all’Inter? Certo, del resto c’è bisogno di chi conosce tutto di quella società e di quell’ambiente. O no?».

Facebooktwittergoogle_plusmail