Dickman: “Cercato dall’Inter. Morosini da Serie A. Caprari…”

Articolo di
20 ottobre 2016, 14:52
Dickman

Il giovane terzino del Novara Lorenzo Dickman ha parlato a “Calciomercato.com” di Leonardo Morosini e rivelato di essere stato cercato dall’Inter e dal Milan, squadra che tifa, ma di aver preferito la Serie B per giocare con maggiore continuità.

MOROSINI – Il talento del Brescia sembra molto vicino all’Inter, squadra nella quale è cresciuto: «E’ molto forte. Ha un tiro incredibile, ha grandi qualità, si inserisce benissimo senza palla e salta l’uomo con estrema facilità. In Serie B fa la differenza con la maglia del Brescia, secondo me è già pronto per giocare in Serie A. L’anno scorso credevo lo stesso di Caprari e infatti quest’anno milita nel Pescara nella massima serie ed è stato acquistato dall’Inter. È stato sicuramente l’esterno d’attacco più forte che ho dovuto affrontare nella mia carriera. Con la maglia degli Azzurri (Italia Under-20 ndr) ho avuto anche il piacere e la fortuna di conoscere giovani che hanno già assaggiato la Serie A: Scuffet, Dimarco, Chiesa. Quello che mi ha impressionato di più, però, resta Morosini».

LE MILANESI – «Sì, in passato sono stato chiamato sia dai rossoneri che dai nerazzurri. Poi, però, ho scelto di venire al Novara e non me ne pento assolutamente. Hanno creduto sin da subito in me e l’ambiente mi ha accolto in modo squisito. Io tifo Milan sin da quando sono bambino e non nego che un giorno mi piacerebbe giocare a San Siro con la maglia rossonera».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.