Di Marzio: “Inter, in quattro rischiano di saltare l’E. League”

Articolo di
1 settembre 2016, 15:03
Europa League

L’Inter dovrà presentare una lista per l’Europa League di 22 elementi ma, sempre a causa del Fair Play Finanziario, potrebbe essere costretta ad escludere quattro dei giocatori ingaggiati negli ultimi nelle ultime tre sessioni di calciomercato.

BIG A RISCHIO – Chiunque è arrivato all’Inter a partire dal primo luglio del 2015 è considerato dalla UEFA come un nuovo acquisto. Il costo complessivo di tutti i nuovi acquisti che giocheranno in quest’edizione dell’Europa League non dovrà superare quello del ricavato ottenuto dalle cessioni di chi era presente nell’ultima lista presentata dai nerazzurri per una competizione europea: Mateo Kovacic, Xherdan Shaqiri, Fredy Guarin e il Profeta Hernanes. Questo comporterà alcune esclusioni eccellenti e, secondo quanto riporta il sito di Gianluca Di Marzio, quelli che al momento rischierebbero maggiormente sono Geoffrey Kondogbia, Joao Mario, Gabigol e Stevan Jovetic (i prestiti con obbligo vengono considerati acquisti a tutti gli effetti).

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.