De Zerbi: “Perisic? Meglio Martial! Inter, Spalletti genio. Gabigol…”

Articolo di
15 luglio 2017, 05:05
Roberto De Zerbi

Roberto De Zerbi – ex allenatore del Palermo -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, rivela un retroscena sulla trattativa Gabigol-Las Palmas e tesse lodi nei confronti di Spalletti, oltre a commentare la situazione dell’Inter odierna anche in tema mercato

GABIGOL “SFUMATO” – L’avventura di Roberto De Zerbi sulla panchina del Las Palmas è finita ancora prima di iniziare e con essa anche la possibilità di lavorare con il classe ’96 brasiliano in uscita dall’Inter, pronta a prestarlo proprio alla squadra della Liga per fargli fare un’esperienza formativa in Europa: «Non abbiamo fatto in tempo a parlare di Gabriel “Gabigol” Barbosa con la dirigenza del Las Palmas, ma sicuramente sarebbe stato un bel colpo: si tratta di un grande profilo rispetto alla realtà del club spagnolo».

SPALLETTI TOP – «Luciano Spalletti aspetta che verranno esaudite le promesse fattegli. Un allenatore ha anche delle esigenze a livello temporale: prima ha la rosa completa, prima può trasmettere la sua idea ai giocatori. Anthony Martial gioca centravanti, ma nell’idea di Spalletti è un esterno d’attacco: se riesce a mantenere e rispettare le sue potenzialità, probabilmente è anche meglio di Ivan Perisic. Martial è molto forte, mi piace molto. Il trequartista è determinante per Spalletti, ma deve avere caratteristiche specifiche: l’Inter è ancora distante da quello che vuole lui. Javier Pastore andrebbe bene, dappertutto. Spalletti è un allenatore geniale, capisce le caratteristiche dei giocatori e crea loro un abito su misura».