De Rosa: “Inter, de Boer il meno colpevole. Colpa dei dirigenti”

Articolo di
16 settembre 2016, 23:23
Geri De Rosa

Geri De Rosa, giornalista di Sky Sport, ha commentato a “Ultima Parola” su Sky Sport 24 il momento difficile dell’Inter e la sconfitta di ieri sera contro l’Hapoel Be’er Sheva. A suo avviso Frank de Boer sarebbe da assolvere, perché gli errori maggiori li avrebbero fatti i dirigenti.

PARTENZA MOLLE«L’Inter non ha iniziato bene la stagione. Ha perso in casa del Chievo, ha pareggiato col Palermo e ha vinto all’ultimo col Pescara quando al 75′ stava perdendo. Una squadra che comincia così in campionato non può scendere in campo in coppa con quell’atteggiamento, al di là del nome dell’avversario, questo è il primo problema. Forse paradossalmente avere la Juventus tre giorni dopo può essere un bene, può essere l’occasione di dare il 100% per davvero. Di sicuro sarà fondamentale l’inizio della partita, se nei primi dieci minuti ci sono degli errori o la Juve passa in vantaggio sarà durissima».

SOCIETÀ INDIFENDIBILE«Colpe? Se vogliamo fare una classifica i primi sono i dirigenti, Frank de Boer ha avuto un mese per conoscere una squadra che non ha costruito lui, ha trovato delle condizioni fisiche pessime vista la tournée negli Stati Uniti e non dimentichiamoci che è un allenatore con poca esperienza in giro per l’Europa. L’Inter ha chiamato de Boer e pretendeva che dopo dieci giorni dal suo insediamento la squadra fosse pronta, mi sembra molto difficile. Per questo motivo secondo me una squadra che al 9 agosto cambia l’allenatore vede i dirigenti come primissimi colpevoli. Tra tutte le varie componenti de Boer mi sembra il meno colpevole».

Facebooktwittergoogle_plusmail