De Micheli: “Non mi aspettavo di andare in ritiro. Mi ispiro a…”

Articolo di
7 luglio 2015, 22:21
de micheli

Enrico De Micheli ha preso parte al ritiro della prima squadra a Brunico. Il giovane nerazzurro si racconta ai microfoni di “Inter Channel”. Non mancano le manifestazioni di gioia e i paragoni con grandi campioni del presente e del recente passato. Di seguito le dichiarazioni

RITIRO CON LA PRIMA SQUADRA«Si fa tanta fatica ma bisogna mettere benzina per una grande stagione. Sinceramente non mi aspettavo la convocazione: è arrivata la chiamata mentre ero a casa ed è stata una gioia immensa. Sono un centrocampista difensivo ma svolgo anche la fase offensiva; riesco a fare entrambe le cose abbastanza bene».

MODELLI INTERISTI«Mi ispiro a Dejan Stankovic, mentre nel presente mi piace molto come gioca Kovacic. E’ impressionante: ricordo di essere andato allo stadio nella partita contro la Lazio dove ha segnato un fantastico gol al volo da lontano. Vederlo qui è un’emozione incredibile: adesso pian piano faremo conoscenza e gli chiederò qualche consiglio».

Facebooktwittergoogle_plusmail