De Grandis: “Inter potenzialmente al livello di Roma e Napoli”

Articolo di
14 ottobre 2016, 14:48
De Grandis

Stefano De Grandis di Sky Sport è convinto che la rosa dell’Inter sia potenzialmente allo stesso livello di quelle di Roma e Napoli. Il tecnico Frank de Boer dovrà però trovare un maggiore equilibrio in modo da concedere meno occasioni agli avversari.

PIU’ EQUILIBRIO – «Certezze? Tatticamente abbastanza, negli uomini abbiamo stabilito che Banega e Joao Mario sono quelli decisivi. Importante è anche il lavoro dei giocatori di fascia con Candreva che è fondamentale anche come uomo assist. La cosa che non mi convince dell’Inter è che spesso lascia troppo spazio al contropiede, bisogno che il centrocampo copra e torni velocemente dietro la linea del pallone perché la Roma ha avuto troppe occasioni. De Boer ha fatto delle buone cose, la cosa fondamentale è l’equilibro. Ci sono tantissimi cross ma tutti non vanno a buon fine, sarebbe importante lavorare su quelli che si inseriscono da dietro. Importante è anche il tiro da fuori, Banega ce l’ha e contro la Roma ha preso un palo e credo che da questo punto di vista l’Inter possa migliorare. Poi ci possono essere anche alternative tattiche con Eder e Gabigol che possono giocare dietro la punta al posto di Banega: in quel caso avresti un attacco molto più pesante e maggiori occasioni. Secondo me la rosa dell’Inter resta potenzialmente forte come quella della Roma e del Napoli».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.