De Boer, regole rispettate o multe: all’Inter piace così – CdS

Articolo di
23 settembre 2016, 09:37
de Boer

L’ambientamento repentino di de Boer in Italia sta stupendo tutti: la professionalità del tecnico olandese non era in discussione, ma la sorpresa – come riportato dal “Corriere dello Sport” oggi in edicola – sta nel rispetto da parte dei giocatori della disciplina richiesta per evitare Brozovic bis

DE BOER DETTA REGOLE –Frank de Boer piace al gruppo per l’elasticità con cui utilizza il ritiro (solo quando l’Inter gioca alle 15.00 a San Siro o in caso di trasferte lunghe), ma soprattutto per le regole. C’erano anche prima, ma adesso vengono fatte rispettate e le multe arrivano. Il caso Marcelo Brozovic non è stato… insabbiato e tanti hanno gradito. Il croato ha mosso il primo passo ed è andato con il suo agente ad Empoli. Oggi magari si allenerà da solo (per gli altri giorno di riposo) e forse a Praga tornerà tra i convocati”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.