De Boer prepara la sua Inter: due gli elementi chiave

Articolo di
8 settembre 2016, 16:44
de Boer

Con il ritorno dei nazionali, Frank de Boer può cominciare a testare la formazione dell’Inter più adatta ai giocatori a disposizione e più simile alle idee del tecnico olandese. Secondo Andrea Paventi saranno due gli elementi chiave dell’11 nerazzurro

FORMAZIONE – Ospite negli studi di Sky Sport 24, Andrea Paventi ha presentato quella che potrebbe rivelarsi la formazione base della stagione: un 4-2-3-1 con Ansaldi, Miranda, Murillo e D’Ambrosio in difesa, Medel e Joao Mario a centrocampo e più avanti Candreva, Banega e Perisic con Icardi unica punta. Potrebbero essere proprio la posizione di Banega e il rendimento di Joao Mario a orientare le scelte del tecnico.

BANEGA – L’argentino infatti se schierato come regista, potrebbe perdere qualche pallone “rischioso”, ma, come mostrato contro il Palermo, è risultato essere il giocatore con più assist ai compagni. La sua posizione risulta quindi fondamentale per la qualità che sa dare alla squadra.

JOAO MARIO – Joao Mario sembra essere pronto per l’esordio contro il Pescara. Ha svolto una buona preparazione, ha giocato il secondo tempo con il Portogallo e sta bene. Ora resta da scoprire dove de Boer vorrà provarlo e se lo schiererà dall’inizio oppure attenderà di metterlo a gara in corso. Il portoghese è un giocatore che sa ripartire, recuperare ed è molto presente, facendo sentire la sua presenza in partita. Tutti gli indizi sembrano indicare che il tecnico potrebbe dargli subito fiducia nell’11 titolare.