De Boer porta le sue novità anche nella gestione – GdS

Articolo di
24 settembre 2016, 09:43
frank de boer 1

La “Gazzetta dello Sport” fa un elenco delle nuove abitudini portate alla Pinetina da Frank de Boer. Il tecnico olandese ha cambiato orari, ritiri e abitudini dei giocatori.

DETTAGLI – Come riporta la “Gazzetta dello Sport” de Boer sta cercando di cambiare l’Inter anche attra­verso piccole novità cui la truppa nerazzurra si sta ade­guando volentieri. Questioni di orari e abitudini della vita comune ad Appiano.

PASTI E RITIRI – Prima cosa, i pasti tutti insieme prima degli allenamenti. Non tanto per fare gruppo, quanto per rispettare una corretta ali­mentazione, pur potendo scegliere tra menù diversi. De Boer poi ha abolito il ritiro prima delle gare interne in notturna (anche in trasferta, se non serve l’aereo, come ap­pena successo ad Empoli, con partenza in treno il giorno dell match). L’olandese in compenso ha però chiesto ai ragazzi, anche per evitare distrazioni, di fermarsi a dor­mire ad Appiano la notte dopo le gare esterne. Tanto il matti­no dopo ci si deve allenare, e si guadagna in recupero.

VENERDI’ LIBERO – Anche la preparazione della gara contro il Bologna è stata gestita in modo particolare. Il fatto che venerdì, all’antivigilia del match, la squa­dra non si è allenata è come minimo anomalo. Vero che l’olandese, come del resto Mancini, preferisce lasciare libero ai suoi non il giorno successivo alla partita, ma quello dopo ancora, ma mai col Mancio si era visto un ve­nerdì a spasso, anche con i turni infrasettimanali. De Boer però deve fare i conti an­che con l’Europa Leaguem quindi dopo Empoli ha deciso di in­ terrompere una serie di quattordici giorni senza riposo. Anche perché la prossima settimana ci sono le trasferte di Praga e Roma, prima della nuova sosta per le nazionali.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.