De Boer: “Inter buona esperienza. Suning cultura punizione”

Articolo di
9 luglio 2017, 00:58
De Boer

Frank de Boer, da qualche settimana nuovo manager del Crystal Palace, ha concesso un’intervista al popolare quotidiano inglese The Times. Questo il suo ricordo della breve esperienza all’Inter, durata neanche tre mesi, riportato da Premium Sport.

DIFFICOLTÀ POSITIVE«L’Inter? Quando andate al campo di allenamento, vedete parole, messaggi come “Se non hai fallito, non hai imparato nulla”. Innanzitutto bisogna fallire per diventare il migliore. L’ho fatto. È stata una buona esperienza. Ne sono uscito come un allenatore migliore. Suning? In Cina c’è la cultura della ricompensa e della punizione. I proprietari, che rispetto, volevano che i giocatori rimanessero chiusi nel centro sportivo in ritiro per una settimana perché la squadra aveva perso una partita. Cosa che si è verificata, poi hanno perso di nuovo la partita successiva…»